Come dolcificare gli alimenti dei bambini?

Aggiungere lo zucchero o altri dolcificanti nella preparazione di alimenti per bambini è un gesto comune, che però può suscitare dei dubbi nei genitori. Ad esempio, ci si può chiedere quando sia opportuno iniziare a somministrare lo zucchero e quale tipologia sia meglio usare, oppure quali rischi possano derivare da un consumo eccessivo.

Ecco alcuni consigli utili.
 
1.Lo zucchero? Solo dopo il primo anno di vita

Bisogna evitare di somministrare lo zucchero e il miele almeno per tutto il primo anno di vita del bambino. E per i primi due anni di età, questi dolcificanti vanno comunque usati con moderazione e in quantità limitate.
 
2. Si può usare il saccarosio

Per quanto concerne il tipo di zucchero da utilizzare per preparare il cibo dei bambini, si può usare il saccarosio, che è il normale zucchero da cucina. Si può scegliere anche lo zucchero di canna, che - spiega la dottoressa - è comunque saccarosio, ma non lavorato industrialmente.
 
3. Occhio alle etichette!

Un altro dei consigli della dottoressa Origlia è di fare sempre attenzione a leggere gli ingredienti riportati nelle etichette dei prodotti alimentari confezionati che acquistiamo. 
In commercio, infatti, esistono altri zuccheri, come il galattosio, il fruttosio, il lattosio: anche se cambiano i nomi, si tratta comunque di zuccheri semplici.
 
4. Evitare il miele per consolare il pianto

Un errore da non fare è quello di utilizzare i dolcificanti come compensazione negli stati di pianto o di tristezza: un gesto comune è per esempio quello di intingere il ciuccio nel miele. Queste abitudini potrebbero influire sui comportamenti futuri del bambino.
 
5. Pensare alla sua salute da adulto

L’alimentazione in età pediatrica è importante anche per il futuro del bambino. Un consumo eccessivo di zuccheri e dolcificanti nell’età infantile potrebbe avere effetti nel futuro: da adulto il bambino potrebbe correre il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari, diabete e carie dentali.
 
 
RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet